Top

Viaggio della Memoria a Berlino

Il Novecento ha lasciato in Germania le sue tracce più avvincenti: qui si trovano le cicatrici del passato e le evidenze dei suoi esiti. E Berlino è il caso più eclatante non solo come punto nevralgico delle pagine decisive della storia europea, ma anche come luogo del divenire storico del pensiero politico e di ogni tensione. Luoghi che negli anni bui dei fascismi europei hanno gravitato e poi sofferto l’occupazione nazista e le deportazioni, valendo oggi come documenti di memoria e centri di ricerca.

SaveSave

Foto di Luke Ratzlaff CC BY-SA 2.0

viaggio della memoria a berlino

Foto di Jörg Schubert CC BY-SA 2.0

Foto di Edwin van Buuringen CC BY-SA 2.0

Alcune delle cose che si possono fare a Berlino

Da noi non troverete viaggi preconfezionati, ma sviluppiamo ogni volta proposte su misura.

 

SaveSave

Viaggio della Memoria a Sachsenhausen

Foto di TheRuined CC BY-SA 2.0

Visita al Campo di concentramento di Sachsenhausen

Il campo “ideale”, modello per la costruzione di altri campi, sorge poco lontano da Berlino e fu attivo dal 1936 al 1945 sotto il controllo nazista e, dal 1945 al 1950, sotto la direzione sovietica, esempio concreto delle vicende tedesche.

VAI ALLA PAGINA
Viaggio della Memoria a Ravensbrück

Foto di ho visto nina volare CC BY-SA 2.0

Visita al Campo di concentramento di Ravensbrück

Il campo femminile più grande di tutto il territorio tedesco si trova sulle sponde di un lago, meta di villeggiatura. Qui vennero sfruttate migliaia di donne provenienti da tutti i paesi europei occupati dalle forze dell’Asse.

VAI ALLA PAGINA