Top
Viaggi della Memoria / Campo di concentramento di Dachau

Viaggio della Memoria al Campo di concentramento di Dachau

È il primo campo di concentramento nazista, istituito il 22 marzo 1933. Il comandante Eicke elaborò il duro regolamento disciplinare poi adottato in tutti gli altri lager, e fu luogo di formazione per tanti quadri nazisti di altri campi di concentramento. Vi vennero isolati avversari politici, ebrei, religiosi e cosiddetti “elementi indesiderabili”; secondo l’ufficio di registrazione del campo risultano più di 206.000 fra uomini e donne deportati dal ’33 al ’45, di cui circa 10.000 italiani.

Un campo talmente celebre, dunque difficile da nascondere, che offriva strutture all’avanguardia nel panorama del sistema concentrazionario nazista al punto da essere utilizzato da Himmler per il programma Vorzeigelager, Dachau Propaganda, attraverso il quale venivano inscenate condizioni di vita dei prigionieri di elevato standard, trasposte in documentazioni inviati per esempio alla Croce Rossa.

Sottoposto a interessanti lavori di ammodernamento e riadattamento, il museo dell’ex campo offre – al pari di Auschwitz – un’esaustiva quantità di materiale documentario anche sulla storia del Nazismo.

SaveSave

Foto di ho visto nina volare CC BY-SA 2.0

Foto di greenmelinda CC BY-SA 2.0

Foto di Roberto De la Parra CC BY-SA 2.0