Top

Due passi nella storia: Visita a Nonantola

Viaggi della Memoria / Due passi nella storia: Visita a Nonantola

Due passi nella storia: Visita a Nonantola

per person

La solidarietà dopo l’8 settembre 1943

La storia dei ragazzi ebrei di Villa Emma a Nonantola è il caso più importante di salvataggio di ebrei in tutta l’Italia.
Nel 1942-1943 l’organizzazione ebraica DELASEM per l’assistenza ai rifugiati riesce ad ottenere il permesso per accogliere nella Villa Emma, legalmente, 73 ragazzi ebrei stranieri con i loro accompagnatori e educatori.

Con il pericolo di una imminente deportazione subito dopo l’occupazione nazista dell’Italia l’8 settembre 1943, don Arrigo Beccari e il medico Giuseppe Moreali riescono prima a nascondere tutti gli ospiti della villa nelle famiglie contadine di Nonantola, poi a procurare loro documenti falsi e a portarli in salvo in Svizzera.

Il 18 febbraio 1964 il memoriale Yad Vashem di Gerusalemme ha riconosciuto don Arrigo Beccari e Giuseppe Moreali “Giusti tra le nazioni”.

In questo tour in giornata andremo a visitare i luoghi di questa storia quasi incredibile e incontreremo le storie dei ragazzi salvati.

Questa proposta è stata ideata da Istoreco, l’Istituto storico che cura l’aspetto culturale del viaggio in collaborazione con l’associazione Are Ere Ire. Gli aspetti logistici sono curati dalla Coop Agenzia Turistica CultureLabs e le visite ai luoghi sono svolte da guide professioniste.

Per informazioni e prenotazioni:
viaggimemoria@istoreco.re.it
tel: 328 – 2844028
www.istoreco.re.it

Villa Emma, Nonantola Foto Wikipedia

Alcuni ragazzi di Villa Emma, Nonantola Foto Wikipedia

Villa Emma nel 1945, Nonantola Foto Wikipedia

  • Departure Time
    13 settembre 2020
1

Domenica 13 settembre 2020

  • Il programma di viaggio potrebbe subire delle modifiche per ragioni indipendenti dall’organizzazione.
  • Arrivo in autonomia
  • Ritrovo a Nonantola, parcheggio di via Guglielmo Marconi/angolo viale delle Rimembranze con l'accompagnatrice Istoreco Francesca Panozzo
  • Ore 10.00 introduzione al contesto storico “La guerra di sterminio"
  • Ore 11.00 racconto “Il caso Nonantola
  • Testimonianza di Geppe Bertoni “La mia famiglia di Giusti"
  • Ore 13.00 pranzo presso una trattoria locale
  • Ore 15.00 visita alla mostra “I ragazzi di Villa Emma"

  • Quota di partecipazione individuale: 42 €
  • La quota di partecipazione comprende:
  • - Accompagnatrice Istoreco per tutta la durata della visita
  • - Momenti di approfondimento storico e testimonianza
  • - Ingresso al museo e alla mostra
  • - Pranzo
  • - Noleggio auricolari radioriceventi
  • - Assicurazione medica/RCT
  • La quota non comprende:
  • - I pasti non indicati nel programma
  • - Le bevande, mance ed extra personali
  • - In genere tutto quanto non menzionato nel programma.

Condizioni di viaggio I nostri tour sono organizzati per svolgersi in sicurezza e nel rispetto delle norme vigenti in materia di igiene e di attività all’aperto. La distanza tra i partecipanti viene garantita grazie a delle radioline riceventi di cui verrà dotato ogni partecipante. I riceventi sono dotati di un auricolare e permettono di seguire la guida anche a distanza di metri. Ogni ricevente e ogni auricolare vengono regolarmente sanificati al termine del percorso e collocati in quarantena.