fbpx
Top
 

Roma occupata, Roma liberata

Viaggi della Memoria / Roma occupata, Roma liberata

Roma occupata, Roma liberata

per person

Roma città aperta

Roma, con le sue strade e i suoi monumenti, ha la possibilità di raccontare infinite storie.

La Roma che vi proponiamo noi parla di fascismo e di Resistenza; racconta di una città di Mussolini e una città dei romani; esibisce i segni dell’attentato di via Rasella, dell’eccidio delle Fosse ardeatine, della grande deportazione degli ebrei romani; mette in mostra, tra cinema e realtà, parte della sua storia.

Un percorso che tocca il centro storico e la periferia, alla scoperta della Roma del biennio 1943-1945, tra fascismo e antifascismo.

Come per tutti i nostri percorsi, sarà presente, per l’intera durata del viaggio, un ricercatore storico che si occuperà della contestualizzazione del luogo all’interno della storia e di agevolare le operazioni di logistica. Prima della partenza, si terrà un incontro introduttivo online in modo che i partecipanti possano partire con una base di informazioni, storiche e pratiche, per meglio affrontare il viaggio.

Per info e iscrizioni: viaggimemoria@istoreco.re.it – 3756459728

Roma, via Rasella, edificio all’angolo di via Boccaccio crivellato di colpi in una foto del 2005 (particolare). Foto di Torvindus, CC BY-SA 3.0, Wikipedia.

Roma, granatieri a Porta San Paolo, 1943. Foto di pubblico dominio, Wikipedia.

Roma città aperta. Immagine tratta dal film, pubblico dominio.