Top
 

Viaggio di studio a Madrid (2017)

Viaggi della Memoria / Viaggio di studio a Madrid (2017)

Viaggio di studio a Madrid (2017)

per person

Antifascisti di Reggio e Parma nella Guerra civile

In Spagna, dove l’antifascismo si organizzò per la prima volta

Nel luglio 1936, un gruppo di generali reazionari tentò un colpo di stato contro la Repubblica spagnola democraticamente eletta, per bloccarne la coraggiosa politica di riforme. Il golpe fallì ma i generali ottennero l’aiuto dell’Italia fascista e della Germania nazista, dando così inizio ad una guerra civile.
Per salvare la Repubblica e combattere le potenze fasciste giunsero in Spagna migliaia di uomini e donne provenienti da una cinquantina di nazioni diverse, fra questi arrivarono quasi cinquemila italiani.

Nascono le Brigate internazionali

Le Brigate Internazionali, forti di trentacinquemila uomini, nell’ottobre ’36 fermarono le armate di Francisco Franco a Madrid, che divenne così la capitale della resistenza europea.Sul fronte di Madrid combatterono anche diversi dei reggiani e parmensi.

Il nostro viaggio della memoria in Spagna

A Madrid visiteremo i luoghi della Resistenza e della guerra per poi spostarci nella meseta, l’altopiano in cui le Brigate internazionali combatterono l’esercito di Franco sul fronte di Guadalajara. Visiteremo inoltre il luogo in cui è morto Guido Picelli.

Informazioni

Questa proposta è stata ideata dal Centro Studi Movimenti di Parma, Aicvas Parma e da Istoreco. L’istituto storico cura l’aspetto logistico del viaggio appoggiandosi a una serie di professionisti, mentre gli aspetti logistici sono curati dall’agenzia turistica partner cooperativa CultureLabs.

Accompagnamento: durante il viaggio sarà presente un professionista del Centro Studi Movimenti che si occuperà della contestualizzazione storica e della mediazione linguistica.

Guernica, Picasso, Reina Sofia, Madrid Foto extrecuencas CC BY-SA 2.0

Installazione Reina Sofia, Madrid Foto di Shadowgate CC BY-SA 2.0

Cerro de los angeles, Madrid Foto Ronald Minchola CC BY-SA 2.0

30 settembre - 3 ottobre 2017
  • Departure
    Reggio Emilia e Parma
  • Departure Time
    30 settembre 2017
  • Return Time
    3 ottobre 2017
1

Sabato 30 settembre - Arrivo a Madrid

  • • Pomeriggio: Visita guidata alla città di Madrid
2

Domenica 1 ottobre - Reina Sofia e Madrid

• Mattino: Visita guidata al Museo Reina Sofia.

• Pomeriggio: Visita guidata ai luoghi della guerra civile di Madrid. La città fu direttamente coinvolta nella guerra civile fra il novembre 1936 e il marzo 1939. Le tracce di questo conflitto sono ancora moltissime, a partire dalla Gran Via dove sfilò la prima unità delle Brigate repubblicane fino a Calle Desengaño dove si consumarono violenti corpo a corpo durante gli anni della guerra.

3

Lunedì 2 ottobre - Guadalajara e Mirabueno

  • Guadalajara e visita guidata.
  • Nella cittadina Tra l‘8 e il 23 marzo 1937 si svolse una sanguinosa battaglia tra le truppe italiane inviate da Benito Mussolini in aiuto ai golpisti di Francisco Franco e i repubblicani, appoggiati dalle Brigate.
  • • Pomeriggio: Visita guidata a Mirabueno.
  • Qui Il 5 gennaio 1937 morì Guido Picelli, deputato comunista di Parma, eroe delle barricate del 1922, comandava le compagnie italiane alla testa degli antifascisti del Battaglione Garibaldi.
4

Lunedì 3 ottobre - Fuencarall

  • • Mattino: Visita guidata al cimitero di Fuencarall.
  • Durante la guerra civile il cimitero fu destinato alla sepoltura dei caduti internazionalisti. Visita al Cerro de Los Angeles teatro del primo scontro tra i franchisti e il battaglione Garibaldi delle Brigate internazionali.

Tour Location

Madrid, la capitale della Spagna