Top
 

Viaggio a Mauthausen e Gusen-Ebensee

Viaggi della Memoria / Viaggio a Mauthausen e Gusen-Ebensee

Viaggio a Mauthausen e Gusen-Ebensee

per person

La deportazione nel cuore dell’Austria

Partiremo da Linz, città incantevole a metà strada fra la fastosa Vienna e la pittoresca Salisburgo, per arrivare ai luoghi dell’orrore nazista: il lager di Mauthausen, uno dei più temuti plessi concentrazionari nazisti; il sottocampo di Gusen adibito soprattutto alla detenzione degli oppositori politici considerati irrecuperabili, quindi condannati a condizioni durissime di prigionia ; infine le gallerie di Ebensee, scavate da prigionieri allo scopo di mettere al riparo dai bombardamenti alleati la produzione missilistica tedesca.
Un viaggio per approfondire l’organizzazione e la quotidianità della deportazione nel cuore dell’Austria.

TERMINE ISCRIZIONI: 1 AGOSTO 2019

Questa proposta è stata ideata da Istoreco, l’Istituto storico che cura l’aspetto culturale del viaggio in collaborazione con l’ANPI di Spilamberto. Gli aspetti logistici sono curati dall’agenzia turistica cooperativa CultureLabs e le visite ai luoghi sono svolte da guide professioniste.

Il programma potrà variare per ragioni indipendenti dall’organizzazione

Accompagnamento: sarà presente durante tutto il viaggio un ricercatore di Istoreco che si occuperà della contestualizzazione storica e della mediazione linguistica.

Incontro introduttivo facoltativo: viene offerta ai partecipanti la possibilità di partire con una base di informazioni, storiche e pratiche, per meglio affrontare il viaggio e decifrare luoghi complessi come quelli che si visitano durante il Viaggio della Memoria.

Monumento a Gusen, Mauthausen Foto di Kevin Jones CC BY-SA 2.0

Piazza del mercato, Linz Foto di Onnola CC BY-SA 2.0

Monumento, Mauthausen Foto di J. Korom Dr.>13 Million views CC BY-SA 2.0

12-14 ottobre 2019
  • Departure
    Reggio Emilia
  • Departure Time
    12 ottobe 2019
  • Return Time
    14 ottobre 2019
1

12 ottobre - Linz

  • Mattina: Partenza da Reggio Emilia (ore 06.00)
  • Pranzo libero in autogrill
  • Pomeriggio: Arrivo a Linz e sistemazione in hotel (ore 14.30)
  • Visita guidata alla città di Linz
  • Cena in hotel***
2

13 ottobre - Campo di concentramento di Mauthausen e Gusen

  • Mattina: Visita guidata all’ex Campo di concentramento di Mauthausen
  • Pranzo in ristorante
  • Pomeriggio: Visita e commemorazione presso l’ex crematorio di Gusen
  • Rientro a Linz e Tempo libero
3

14 ottobre - Ebensee

  • Mattina: Partenza da Linz
  • Visita guidata a Ebensee
  • Partenza da Salisburgo (ore 12.00)
  • Pomeriggio: Pranzo libero in autogrill
  • Cena libera in autogrill
  • Arrivo a Reggio Emilia (ore 21.00)

  • Quota di partecipazione individuale:
  • 280€ a persona in camera doppia
  • 60€ supplemento singola
  • Al momento dell’iscrizione si chiederà il versamento di una caparra di 75 €.
  • Il saldo dovrà essere corrisposto entro il 15 settembre 2019.
  • E’ possibile utilizzare la CARTA DEL DOCENTE
 
  • Il programma di viaggio può subire variazioni per ragioni tecniche indipendenti dall’organizzazione.
 
  • La quota di partecipazione comprende: • Incontro introduttivo con un ricercatore Istoreco • Ricercatore Istoreco per tutta la durata del viaggio •Pullman GT per tutta la durata del viaggio • 2 pernottamenti in hotel*** in camera doppia con prima colazione a Linz • 2 pasti in hotel o in ristorante • 3 Visite guidate in lingua italiana con relativi ingressi • Noleggio radioriceventi individuali per tutto il gruppo • Materiale didattico • Consulenza storica, progettazione e amministrazione
  • La quota di partecipazione NON comprende • Bevande alcoliche ai pasti • Mance ed extra personali in genere • Tutto quanto non espressamente menzionato nel programma

  • L'organizzazione tecnica del viaggio è demandata all'agenzia CultureLabs.
  • Le condizioni del contratto di viaggio si possono visionare sul sito www.viaggidellamemoria.it
  • CultureLabs può annullare il contratto di viaggio quando il numero di partecipanti, minimo per l'effettuazione del viaggio stesso, non sia raggiunto. In tal caso l'Agenzia si obbliga a dare notizia al partecipante dell'annullamento del viaggio non oltre i 15 giorni antecedenti la data di partenza prevista dal programma di viaggio.